PAGINA IN COSTRUZIONE

mancano e uguale ma c'è già quasi tutto (eppoi non mancano mica, tra le righe [vabbé, anche la è sbagliata])

se preferite c'è uma magnifica locomotiva giapponese
E 型

o il contro gambetto Blumenfeld (difesa 'figlio del [mio] dolore' Ben Oni) che è di nero

che poi sarebbe una variante della partita di pedone di Donna (con la D maiuscola, per carità, ma sempre di peDone:-) che è sempre stata la mia preferita col bianco ma raramente m'ha portato fortuna (fortuna? ma infatti di scacchi non c'ho mai capito una mazza, e neanche di matematica, ne di donne, per quello).